venerdì 8 maggio 2020

Le ragazze non devono parlare (M. Higgins Clark)

Ammetto di non aver mai letto prima d’ora questa autrice ed ho scoperto, grazie alla collaborazione con Thrillernord uno stile incalzante, personaggi di carattere e un crescendo di sorprese.
L’autrice porta a galla, per mano della giornalista Gina Kane, una brutta storia di reiterata violenza consumata tra le pareti di una importante rete televisiva dove, pur di salvare la reputazione di un uomo di punta e di un’azienda che aspira ad una quotazione in borsa, si è pronti a fare tutto per chiudere la bocca a chi potrebbe avere le armi per far cadere tutto il castello di carte.
Le vicende vengono narrate con una velocità che in alcuni punti mi è sembrata anche eccessiva ma che offre un ritmo serrato al lettore. Credo che sia caratteristico dei thriller americani.
Nella prima parte del libro viene presentata una giornalista che ha chiaro in mente il suo obiettivo: lavorare ad una storia che possa permetterle di fare carriera, una storia importante, altisonante che le permetta di arrivare alla verità su una vicenda oscura che ha per protagoniste donne che collaborano in un ambiente molto vicino al suo.

Siamo nell’ambiente giornalistico, dove una giornalista si trova ad indagare tra servizi televisivi, bei volti di colleghe e tristi epiloghi per diverse di esse.
Nella parte centrale del libro si fa un salto indietro per far meglio comprendere di cosa si stia parlando, quali siano i meccanismi ai quali la protagonista, la giornalista Gina Kane si è avvicinata tanto da rischiare di scottarsi.
Poi si torna al presente, verso l’epilogo che mantiene ritmi molto alti.

Mi permetto alcune considerazioni.
La prima: avrei preferito conoscere meglio Gina. E’ lei che toglie il coperchio di una pentola in cui bolle una storia pericolosa ma di lei si sa davvero poco. Ha un fidanzato, è orfana di madre, suo padre ha una nuova compagna ma della sua personalità di donna si sa ben poco. L’autrice punta più sulla storia che sui personaggi, lasciando in sospeso la vita personale in particolare della protagonista se non per quanto riguarda il rapporto (protettivo) con il padre.
Altra considerazione: tra le righe si legge di un sistema in cui il diritto alla privacy è allegramente aggirato e con estrema facilità da investigatori privati, amici di amici, avvocati. Si accede a dati personali come se si comprassero caramelle.
E’ un dato un po’ allarmante perché se questo si avvicina anche solo minimamente alla realtà c’è poco da essere allegri. Ma è un romanzo e come tale va preso.
Ultima considerazione, ma prima per importanza: nell’ambiente di lavoro della REL News si ha una considerazione del genere femminile inquietante. Le donne, i loro diritti, la loro dignità non hanno alcun valore ed è nelle parole dei personaggi più rappresentativi dell’azienda che traspare tutto ciò. Da giornalista e da donna mi sono sentita molto toccata da questa cosa. Ripeto, è un romanzo, ma l’argomento mi ha toccata da vicino.
Quando, poi, ad indagare su un caso in cui sono tutti uomini coloro che tirano le fila, quando mi sono trovata davanti ad una donna tenace, pronta a fare di tutto per arrivare alla verità mi sono sentita un po’ riscattata.
Molto veloce anche il finale con qualche sorpresa.
Lettura piacevole (non perchè sia piacevole il tema trattato, s'intende, quanto perchè scorre bene e la trama si fa seguire), brutto caso, protagonista di carattere che avrei preferito conoscere maggiormente come donna.
Lettura consigliata anche se la narrazione presenta, in alcune circostanze, delle esagerazioni ma che, nel complesso, ci possono stare.
***
Le ragazze non devono parlare 
Mary Higgins Clark
Sperling & Kupfer 
368 pagine
9.99 euro kindle - 19.90 copertina rigida

6 commenti:

  1. lei è un'autrice che leggevo spesso in passato. è da un po' che non la leggo più

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho iniziato dalla fine ;-)

      Elimina
    2. Ciao a tutti, mi chiamo Agure M Natalia Filho, ero consulente matrimoniale, mi esercitavo da 13 anni. Io e mio marito eravamo fidanzati del liceo, l'abbinamento perfetto. Qualche mese fa era in viaggio d'affari e quando è tornata a casa era tutto diverso. Ho fatto del mio meglio per rendere inutile il nostro matrimonio, fortunatamente ho incontrato un amico in un gruppo sociale che mi ha raccontato tutto sulla sua situazione con suo marito e su come il loro matrimonio è stato salvato da un incantatore di nome Dr. Adeleke. L'ho contattata e mi ha dato istruzioni su cosa fare, ed ecco, sono una donna più felice e il mio matrimonio è al meglio. Puoi far funzionare di nuovo quella relazione fallita, puoi riportare la pace in un'amicizia travagliata. I suoi contatti sono, e-mail: aoba5019@gmail.com o whatsapp a: +27740386124

      Elimina
  2. Ciao a tutti, mi chiamo Agure M Natalia Filho, ero consulente matrimoniale, mi esercitavo da 13 anni. Io e mio marito eravamo fidanzati del liceo, l'abbinamento perfetto. Qualche mese fa era in viaggio d'affari e quando è tornata a casa era tutto diverso. Ho fatto del mio meglio per rendere inutile il nostro matrimonio, fortunatamente ho incontrato un amico in un gruppo sociale che mi ha raccontato tutto sulla sua situazione con suo marito e su come il loro matrimonio è stato salvato da un incantatore di nome Dr. Adeleke. L'ho contattata e mi ha dato istruzioni su cosa fare, ed ecco, sono una donna più felice e il mio matrimonio è al meglio. Puoi far funzionare di nuovo quella relazione fallita, puoi riportare la pace in un'amicizia travagliata. I suoi contatti sono, e-mail: aoba5019@gmail.com o whatsapp a: +27740386124

    RispondiElimina
  3. Grazie dottor Adeleke per il tuo aiuto ... Dopo un anno di matrimonio infranto, il mio amante mi ha lasciato con un bambino, volevo porre fine a tutto, mi sono quasi suicidato perché ci ha lasciato senza niente, è stato emotivamente giù per tutto questo tempo. Grazie a un incantatore chiamato DR ADELEKE che ho incontrato online che mi ha riportato il mio amante. In una giornata fedele, mentre navigavo in Internet, mi sono imbattuto in diverse testimonianze su DR ADELEKE. Alcune persone hanno testimoniato che ha riportato il suo ex amante, alcuni hanno testimoniato che ripristina l'utero, cura il cancro e altre malattie, puoi farlo su whatsapp +27740386124 o e-mail (aoba5019@gmail.com). È il miglior incantatore che può aiutarti con i tuoi problemi

    RispondiElimina
  4. Sono Alina Sergio di Pisa, mi capita di trovare commenti online sulla dottoressa Adeleke il grande mago africano per aiutarmi e sono felice che la mia famiglia sia restaurata .. Voglio usare questo mezzo per ringraziarlo di aver riportato il mio ex marito a me .. mi ha solo detto di fornire gli oggetti necessari per l'incantesimo e cosa che ho fatto e mi ha detto che dopo aver ricevuto gli oggetti in 24 ore inizierò a vedere il risultato ed è davvero un uomo delle sue parole contattalo oggi e risolvi il tuo problema.
    E-mail: aoba5019@gmail.com
    Whatasapp: +27740386124

    RispondiElimina