venerdì 28 aprile 2017

Isadora Moon. Primo giorno di scuola - Harriet Muncaster (Venerdì del libro)



TITOLO: Primo giorno di scuola
AUTORE: Harriet Muncaster
ILLUSTRATRICE: Harriet Muncaster
CASA EDITRICE: De agostini
PAGINE: 124

Ho  deciso di comprare il libro Isadora Moon. Primo giorno di scuola solo vedendo la copertina. E’ stato un colpo di fulmine!


Eravamo a Milano in una libreria con una famiglia di nostri amici e appena il papà dell’altra famiglia me lo ha fatto vedere io ho deciso subito, lo avrei comprato e ho fatto anche bene perché mi è piaciuto un sacco!!!

E’ un genere che non avevo mai letto. Di vampiri, intendo, ancora non avevo letto nulla.
Parla di una bambina di nome Isadora Moon: padre vampiro e madre fata. Quindi, lei è metà vampiro e metà fata. Lei vorrebbe andare a scuola ma non sa se è più vampira o più fata. Allora decide che di giorno va alla scuola per fate e di notte a quella per vampiri e… sarà difficile scegliere, perché…

Come ho detto prima per me è un bel libro, si legge in fretta, scorrevole e lo consiglio soprattutto per le ragazzine perché mi sembra un po’ più da femmine ma se un maschio lo vuole leggere è libero di fare come preferisce: credo che le storie siano storie e possano piacere a tutti, non solo a maschi o a femmine!
Il mio personaggio preferito è stata la protagonista perché ha vissuto molte avventure che piacerebbe vivere anche a me.
 
Il libro ha una bella copertina, è scritto in caratteri non troppo piccoli, ha un prezzo molto conveniente probabilmente per far conoscere Isadora, la sua famiglia e i suoi amic. Credo che sia stato un prezzo promozionale per il primo libro della serie, per invogliare a conoscere questa novità.
Con me ha funzionato: dopo aver letto il primo ho voluto comprare tutti gli altri in italiano perché ce ne sono anche nella versione inglese.

Segnalo questa serie per il Venerdì del libro di oggi, ovviamente ai lettori più giovani ma se anche un lettore adulto volesse conoscere questo personaggio non ci sarebbe niente di male.

Spero lo leggiate anche voi e (se lo fate) spero anche vi piaccia.
Buona lettura a tutte.

4 commenti:

  1. Ho visto questi libri in un centro commerciale e li ho proposti a mio figlio che ovviamente ha visto tutto quel rosa e mi ha guardato malissimo... Peccato, perché credo non ci sia differenza tra maschi e femmine nelle letture!
    Sono contenta che ti sia piaciuto, almeno lo potrò consigliare alle mie amiche mamme di femmine! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma magari ci riprovo anche con mio figlio! Hihihihi

      Elimina
  2. Anch'io figlio maschio ma...mi piace talmente, a partire dalla copertina, come srvi tu...Ma ci voglio provare! Grazie del consiglio.

    elisabetta

    elisasottoilcielo@blogspot.it

    RispondiElimina
  3. Anch'io figlio maschio ma...mi piace talmente, a partire dalla copertina, come srvi tu...Ma ci voglio provare! Grazie del consiglio.

    elisabetta

    elisasottoilcielo@blogspot.it

    RispondiElimina