sabato 3 settembre 2011

Apri e leggi la fattoria (Tony Wolf)

Di solito pubblico foto scattate da me in fatto di libri ma questa volta mi sono fatta aiutare scegliendo una foto dalla rete (non me ne vogliano!) perchè non sono riuscita a scattarne una decente.. Ho catturato un'immagine tra pacchetti e sacchetti - è quella che inserisco qui sotto - e onestamente non rende molto. Eh si, l'ho ritratto tra altri pacchetti visto che si è trattato di un regalo di compleanno per un bimbo che va alla scuola per l'infanzia assieme al mio.

A noi piace regalare libri. A me piace regalare libri, soprattutto a bambini. Mi rendo conto, però, che l'effetto che su un bimbo può fare un libro è del tutto diverso da quello che può fare un mostro, un personaggio della tv o un videogioco.
In effetti il nostro regalo stonava un po' tra tanti pupazzi dei cartoni animati e simili ma non ci ho fatto caso.

Apri e leggi la fattoria è un libro di grande formato, cartonato, con pagine pesanti. Non si foglia come un libro comune ma ha due ante laterali che vanno aperte e vanno a formare un unico scenario. Eh si, perchè una volta aperto si apre lo scenario di una fattoria, quello che tra l'altro è anticipato in copertina: sono presenti tutti i personaggi che di solito si incontrano in una fattoria con la particolarità che, per le varie situazioni, inserito su una finestrella, c'è un piccolo libro tematico che approfondisce (non so se con filastrocche o comunque, credo, con brevi testi visto che i libri sono piccini piccini) le varie situazioni come l'alveare, il pollaio, l'orto, il fienile etc.

Fa parte della collana Apri e leggi, Dami Editore e le illustrazioni sono di Tony Wolf. Sono più o meno le stesse che si trovano in altri libri, di collane diverse, aventi sempre a tema la fattoria e illustrate dallo stesso Wolf.

Il libro ha un ingombro di 33 x 36 cm e i librettini che vi sono contenuti sono grandi 9,5 x 7,5 cm. Ovviamente il bimbo va aiutato da un adulto ad apprezzare e leggere un libro così. L'età consigliata per libri di questa collana è 0/5 ed ovviamente si tratta di una fascia d'età in cui i piccoli lettori possono limitarsi a guardare le immagini e per la lettura hanno bisogno di un adulto.

In libreria l'ho trovato a 12,90 euro ma a posteriori mi sono accorta che nelle librerie on line può essere acquistato anche a meno.
Nel momento in cui l'ho scelto, anche tenendo conto di ciò che piace ai miei bimbi e dell'amore che hanno per i libri, ho pensato che potesse essere adatto per un regalino di compleanno. Spero tanto che sia stato apprezzato allo stesso modo in cui l'avrebbero apprezzato i miei.

Sono sempre dell'idea che sia meglio donare un libro ad un bambino piuttosto che un mostro o un gioco superfluo. E credo che i compagni di classe dei miei bimbi dovranno rassegnarsi: regalare libri ci piace proprio!

Voi che mi dite? Regalate libri ai piccoli lettori, magari anche rischiando di vedere il vostro dono meno apprezzato di altri? E agli adulti li regalate? Io qualche volta ho commesso errori clamorosi donando libri che non erano il massimo... con gli adulti è più difficile ma credo che scegliere un libro per un bambino piccolo - vista la varietà che si trova in giro - sia meno problematico.

3 commenti:

  1. A casa sempre abbiamo regalato libri per gli amici dei miei figli. Hai ragione: a volte sembra che ti guardano male, che un libro sia un regalo di seconda categoria. Per noi, invece, un libro è un regalo prezioso. La gioia completa è trovare un libro adatto a un amico e comprarglielo senza un motivo speciale, soltanto per l'amicizia fra noi e per l'amore per la lettura. È il massimo!! Buon fine settimana e buona lettura.

    RispondiElimina
  2. Io adoro regalare libri ai bambini e ne chiedo anche per la mia simpatica Canaglia che per fortuna gradisce molto (soprattutto se riguardano i mezzi di trasporto). Ho più problemi con gli adulti, o sono sicura che sta cercando un determinato autore o tema o altrimenti lascio perdere. Anche a me hanno regalato libri che non mi sono piaciuti per nulla e che non sono riuscita a finire, anche se generalmente mi sono stati regalati con tutte le migliori intenzioni.

    RispondiElimina
  3. Io ai bimbi regalo SOLO libri. Penso che i libri abbiamo un valore che dura nel tempo, si possono utilizzare in tantissimi modi e non passano mai di moda, come certi giocattoli ;)

    Per quanto riguarda gli adulti, regalo solo alle persone che conosco molto bene, come famigliari e amici stretti, in modo da cercare di prendere un libro che sia il più "azzeccato" possibile!

    RispondiElimina