venerdì 12 settembre 2014

Ondine (B. Lacombe) - Venerdì del libro

Ieri sono stata in libreria con i miei figli con l'obiettivo di comprare un libro per un'amica della maggiore ed è stato amore a prima vista. Non solo tra me e lui ma tra noi e lui... Sembra complicato ma, a ben guardare, non lo è affatto: sia io che mia figlia appena abbiamo visto la copertina del libro Ondine di Benjamin Lacombe ce ne siamo innamorate. E' stato come essere attirate da qualche cosa di magnetico che, nonostante la vastissima scelta presente in fatto di libri per ragazzi, non ci ha permesso di allontanarci da lì. Detto fatto: l'abbiamo preso come dono per l'amica di mia figlia che si è operata di tonsille. La commessa ci ha fatto un bel pacchetto e... io appena arrivata a casa ho staccato pian pianino il nastro adesivo facendo attenzione a non rovinare la carta perchè volevo vederlo con calma, leggerlo con altrettanta calma per poi rimetterlo al suo posto... Non si fa, lo so... era un regalo bello che impacchettato ma è stato più forte di me.

Ecco, dunque, che la mia proposta di oggi per questo Venerdì del libro di metà settembre cade proprio su quello che mi è sembrato un vero e proprio capolavoro.

Inutile dire che ad avere questo effetto magnetico su di noi sono state le illustrazioni. Non abbiamo certo avuto modo di leggere la storia, in libreria, ma di apprezzare le illustrazioni sì. Il libro è di gran formato, con copertina cartonata e la storia è arricchita da bellissime illustrazioni.


La storia.
"Nata in un palazzo di cristallo in fondo al mare, Ondine è una bellissima ninfa che si innamora del nobile cavaliere Hans di Ringstetten. Riadattando la novella dello scrittore bretone Friedrich La Motte-Fouqué che per primo nel 1811 aveva tradotto in francese il mito tedesco, Benjamin Lacombe firma testo e illustrazioni di una favola dove amore e morte, fascino e paura, fantastico e bellezza si intrecciano continuamente. Mondi onirici, surreali e impalpabili sono interpretati da Lacombe con delicate tonalità preraffaellite, mentre rarefatti disegni su pagine trasparenti evocano l'evanescente mondo acquatico delle ninfe. Età di lettura: da 8 anni". 

Questo è quel che si legge nella presentazione del libro e si tratta di un sunto che ben rende l'idea di quanto narrato. La scrittura è scorrevole, i caratteri ben chiari ma ciò che dona un tocco in più sono le illustrazioni.

Si fa riferimento a disegni su pagine trasparenti: si tratta di un dettaglio che dona un tocco di raffinatezza e di mistero in più alle illustrazioni. Si tratta di pagine semitrasparenti, opache, su cui sono proposti dei disegni che enfatizzano l'ambientazione dell'immagine a cui sono abbinate. Un effetto molto particolare.
A ben guardare e dopo aver sfogliato attentamente il libro - nonchè letto la storia - non so se si sia un dono giusto per la bambina a cui è destinato: ha nove anni - la lettura è consigliata dagli otto in su - ma da quel che mi dice mia figlia pare che non sia una grande amante di libri... 
Questa cosa non ha mai rappresentato un ostacolo per impacchettare libri da donare alle amichette di mia figlia (ma anche alle mie, di amiche, a dire il vero): sono certa che l'amore per la lettura vada coltivato e che il colpo di fulmine possa scattare a qualsiasi età. Se un bambino o una bambina sono strapieni di giocattoli e in casa di libri non ne hanno "...perchè a lui/lei non piacciono" probabilmente non avrà mai modo di apprezzarli. Donare un libro non è mai uno spreco... almeno secondo me.

Tornando a noi, non so se un libro così sia adatto a lei, a questa età. In caso negativo, mi auguro che lo voglia conservare in modo da poterlo apprezzare di più, magari, più avanti. La storia è molto particolare, non è la solita storia di fate e folletti... è un po' più impegnativa... a me è piaciuta molto ed inutile dire che si tratta di un libro che terrei volentieri nella collezione dei volumi più belli in assoluto che sono passati per casa mia. Quelli più artistici e particolari, pensati magari per i più piccoli ma apprezzati anche dai grandi.

Per essere bello è bello, si è capito, vero? Faccio i miei complimenti a Lacombe che offre davvero delle bellissime immagini. Mi ha colpito un po' come mi è successo tempo fa con i libro Principesse dimenticate o sconosciute: anche in quel caso si trattò di un'attrazione improvvisa tra noi e prima o poi sarà mio! Mio, e non di mia figlia... nel senso che pur trattandosi di un libro che narra storie di principessa vorrei averlo per il mio piacere... se poi piacerà anche a mia figlia meglio ancora! Con Ondine la tentazione di non riavvolgerlo in quella carta da regalo è stata davvero tanta... Ho ancora tempo per pensarci, a dire il vero, visto che dall'amica di mia figlia non andremo prima di lunedì... Chissà che non mi venga davvero voglia di tenerlo? Vedremo...

Ps: il pacchetto è tornato come nuovo, senza il minimo segno di effrazione ;-)
***
Ondine
Benjamin Lacombe
Rizzoli Editore
18.00 euro

12 commenti:

  1. Che bel libro. Anche io adoro i libro grande formato con illustrazioni così belle! Hai ragione, è un piccolo capolavoro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho visto l'ultimo libro di Lacombe, Madame Butterfly... bellissimo.... forse piu' di questo.

      Elimina
  2. Carissima Stefania, con il tuo post hai fatto innamorare anche me di Ondine. Già la copertina mi ha colpita immediatamente, poi le splendide illustrazioni, la storia, le tue impressioni mi stanno quasi convincendo a fare una "pazzia", perché il libro lo comprerei per me ^_^
    Comunque io ho idea che Ondine rimarrà a casa tua, sullo scaffale dei libri artistici :D
    baci e buon weekend

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Chiara... ammetto di essere mooolto tentata ;-)

      Elimina
  3. Ti assicuro che con una copertina così bella lo prenderei per me! Io adoooro le belle illustrazioni e questo libro mi sembra ne sia ricco, fossi in te riaprirei il pacchetto e me lo terrei :-)
    Buon weekend

    RispondiElimina
  4. Ci sono libri che conquistano.
    Un sorriso per il fine settimana.
    ^__^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' proprio questo il caso. Buon fine settimana anche a te.

      Elimina
  5. Ci credo che siete rimaste affascinate da questo libro! Ha immagini stupende e originali :-)

    Io ci sono questo venerdì ma non appaio ancora nel post di Paola perchè il mio commento è ancora in moderazione :(
    Buon weekend!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uff.. ancora non sono convinta di darlo in dono... ho tempo fino a lunedì per decidere...

      Elimina
  6. Hai avuto ragione a dare una sbirciatina, e grazie di averla fatta dare, per tuo tramite, anche a noi. Sembra effettivamente bello assai!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ora mi metterò alla ricerca di altri libri di Lacombe... Mi hanno detto che sono tutti concepiti allo stesso modo, con bellissime illustrazioni.

      Elimina