lunedì 24 marzo 2014

In biblioteca#2

Quando la ragazza che stava registrando gli ultimi prestiti a nome mio e dei miei figli mi ha detto "Signora... ha fatto un bel rifornimento! Sarà a posto per un po!" mi è scappato un sorriso... Se avesse saputo che prima di andare da lei eravamo stati in altre due biblioteche della zona (la settimana precedente) e che lo stesso rifornimento l'avevamo fatto anche in tali occasioni chissà cosa avrebbe detto!!!
Ed eccoci qua: con un bel mucchio di libri da leggere (alcuni già letti a dire il vero ed altri in lettura) per soddisfare la curiosità dei piccoli lettori di casa (ed anche i miei a dirla tutta) che ormai hanno l'abitudine di leggere quotidianamente sia prima di andare a letto che, quando capita, anche in altri momenti della giornata.
Per ora i libri scelti dai piccoli lettori di casa sono ancora storie brevi, possibilmente con illustrazioni ma iniziano ad arrivare delle novità, libri un po' più da grandi che mia figlia inizia ad apprezzare (per il piccoletto è ancora presto)... ed allo stesso tempo mi capita di tanto in tanto di prendere in prestito libri per ragazzi che incuriosiscono me....
Tra i tanti libri presi in prestito ce n'è uno molto particolare, che non ha il titolo scritto di lato come tutti gli altri: nella fot è il penultimo, quello giallo ed arancione... è davvero molto bello ma per ora non voglio dire altro. A breve avrò occasione di parlarne in modo compiuto: prima debbo finire di leggerlo io. 

Ieri sera, sempre restando in tema di letture della buonanotte, la principessa di casa ha voluto fare un esperimento con Geronimo Stilton. Ancora non sono appassionati di quel tipo di libri ne' di quei personaggi ma si trattava di un audiolibro ed abbiamo voluto provare a sentire la storia narrata dalla voce di qualcuno che non fosse la mamma. Abbiamo ricevuto in dono diversi libri della collana di Stilton qualche anno fa da un'amica che tentava di fare largo tra le mensole dei suoi figli, oramai cresciuti. All'epoca del dono i miei bimbi erano davvero troppo piccoli ma ora iniziano a prenderci confidenza: ieri sera abbiamo letto Per mille mozzarelle... ho vinto al Tototopo.
Ne ho parlato in una vecchia recensione (ma in quel caso l'avevo letto io). Ebbene, il linguaggio è particolare e divertente, le storie non troppo lunghe e simpatiche ma... mia figlia non ha apprezzato molto la lettura da parte della "voce". Lei ama seguire il testo mentre qualcuno legge per lei la sera prima di andare a dormire e nel caso di Geronimo il lettore non legge proprio il testo che avevamo tra le mani (pur essendo quella la storia) ma aggiunge frasi e particolari che nel libro non ci sono... la storia si allunga un bel po' e mia figlia non riesce a seguire perchè deve aspettare che si torni a leggere ciò che realmente è scritto nel libro. Così, dopo qualche minuto, mi ha fatto spegnere tutto e mi ha chiesto: "Mamma... leggi tu che è meglio?".
Nessuna fatica per me ma per lei una piccola delusione vista la difficoltà a seguire alla lettera il racconto.
Il piccoletto non ci ha capito molto visto che dopo dieci parole dormiva già!!!

6 commenti:

  1. Noi abbiamo 3 tessere della biblioteca … per ognuna posso prendere a prestito 10 libri … a volte abbiamo 30 libri (in più) che girano x casa … vedo che non sono l'unica! ;-)
    noi abbiamo un solo libro di Stilton ma non è ancora arrivato il momento!
    ieri è arrivato il libro della buonanotte che avevi recensito un po' di tempo fa! ora me lo vado a leggere io!
    notte! baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene bene.. sono in buona compagnia! ;-)

      Elimina
  2. Io sto leggendo Percy Jackson. *_* anch'io amavo Geronimo stilton XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti di tutti quelli che vedi... Percy è per me ;-)
      Lo sto leggengo anche io e mi piace pure!

      Elimina
  3. Ma scusa, vuoi mettere la voce della mamma?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, certo... niente è come la voce della mamma e siamo tutti d'accordo. Abbiamo comunque voluto fare un esperimento per soddisfare la curiosità della principessa di casa: lei ha gli apparecchi acustici per un problemino d'udito e ogni volta che mi chiede di fare qualche cosa che ha a che fare con ciò che si sente... la lascio fare ;-)

      Elimina