venerdì 13 aprile 2012

Il Signor Acqua va in montagna (Agostino Traini) - Venerdì del libro

Per questo venerdì del libro proponiamo l'ultimissimo acquisto in fatto di libri che risale ad oggi pomeriggio. Eravamo partiti alla ricerca di Paloma ma in libreria ci hanno detto che il titolo che cercavamo è fuori catalogo così, quando ci ha indicato gli altri libri della stessa collana, ci è arrivato tra le mani un libro che ha come protagonista il Signor Acqua. Noi lo conosciamo bene visto che abbiamo un altro libro che lo vede protagonista di una meravigliosa avventura: Il fantastico viaggio del Signor Acqua.
Devo ammettere che rispetto all'altro libro, quello preso oggi ci è piaciuto meno ma ci è comunque piaciuto. Il Signor Acqua va in montagna paga il confronto con il precedente libro nel quale Agostino Traini spiega, con semplicità, il ciclo dell'acqua. In quest'ultimo libro la storia è molto più semplice e alla fine lascia come "in sospeso" ma... c'è un ma. 
Al di là del fatto che come storia ci aspettavamo qualche cosa di più, questo libro introduce un nuovo modo di narrazione che si allontana dalle classiche frasi descrittive. Viene proposto una specie di fumetto con dei personaggi illustrati di lato e con accanto frasi che rappresentano un vero e proprio messaggio diretto. 
Di lato viene illustrato il personaggio che parla e vi si abbina la frase diretta che dà vita ad una storia grazie ad una serie di discorsi diretti.
Un diverso modo di leggere una storia.

E poi chi incontra il Signor Acqua in montagna? Nientemeno che la Mucca Moka, altro personaggio molto amato in casa nostra!
Uno dei giochi proposti al termine del libro
Si tratta di un libro della collana Prime Pagine Emme Edizioni che noi conosciamo molto bene visto che ne abbiamo avuti parecchi tra le mani di libri di tale collana. Di dimensioni giuste per le mani dei bambini, la storia può essere letta tranquillamente da bambini che iniziano a leggere da soli grazie a caratteri piuttosto grandi, in stampato e all'efficacia delle immagini. Il tratto di Agostino Traini è inconfondibile!
In libreria l'abbiamo comprato per sei euro ma credo che on line lo si possa trovare scontato. Nelle ultime pagine del libro è proposta una sezione di giochi che, nemmeno a dirlo, ai miei bimbi piace molto.
Fino a qualche tempo fa ero io che leggevo queste storie a tutti e due i miei cuccioli: ora la principessa legge da sola e spesso e volentieri legge libri a suo fratello. Sono davvero uno spasso. Credo di essere una mamma fortunata ad avere due bimbi che scelgono spesso un libro per passare il loro tempo. 
*** 
Il Signor Acqua va in montagna
Agostino Traini
Emme Edizioni, Prime Pagine
6.00 euro

20 commenti:

  1. Trani va alla grande anche a casa nostra, poco tempo fa abbiamo aggiunto al signor Acqua e alla mucca Moka, la signora Aria.
    Sai che i giochini delle ultime pagine piacciono anche a me!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La signora Aria ancora ci manca ma presto arriverà. Ho visto un libro che ce l'ha per protagonista proprio qualche giorno fa in libreria... Davvero carino.

      Elimina
  2. Mi piace, penso lo cercherò perchè tra le richieste ricorrenti di mia figlia c'è la spiegazione dettagliata del ciclo dell'acqua - "mamma raccontami tutto lungo!" complici un paio di libri che abbiamo a casa sull'acqua - e i giochini sono di quelli che le piacciono.

    Sei fortunata, sì, ma la Dea Bendata non arriva da te per caso: l'amore per i libri si coltiva e si trasmette, con l'esempio e un approccio alla lettura appassionato, direi che da te non manca :)

    ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti consiglio con più calore "Il fantastico viaggio del signor Acqua" sempre di Traini. A noi è piaciuto di più e spiega in modo semplice il ciclo dall'acqua.

      Elimina
  3. Mi sembra carino e anche un pò originale a quanto ho capito, visto come è strutturata la narrazione.
    Ciao e alla prossima settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ogni libro ha in se qualche cosa di speciale... basta saper essere attenti...

      Elimina
  4. Le Emme Edizioni colpiscono sempre, in positivo. Bello questo libro, bello insegnare l'amore per la risorsa più importante del pianeta!
    Sono d'accordo con Cì, sulla fortuna: sono fortune che si costruiscono, non piovono dal cielo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero tanto che, crescendo, resti in loro l'amore per la lettura...

      Elimina
  5. Cara Stefania, confermo l'utilità di questi libricini per i bambini che si avvicinano alle prime letture in autonomia. Quando Tommaso iniziò, facemmo una bella scorta di questi piccoli libri in tutti i caratteri si stampa disponibili, le storie sono brevi ed i piccoli lettori non si affaticano troppo. Mi sembra che al di là della storia come dici tu, la tecnica narrativa del testo sia originale, ed anche se il racconto in sè non è esattamente all'altezza delle aspettative, l'originalità della struttura compensi questa carenza. Non posso non concordare con chi mi ha preceduta, forse sarai un po' fortunata, ma si dice che i bambini imparino a leggere seduti sulle ginocchia dei genitori, e credo che anche i tuoi bambini sulle tue, ci abbiano trascorso un bel po' di tempo ;-D
    Ciao,
    Michela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devo ammettere che hanno più libri loro che io!

      Elimina
  6. Per noi la mukkamoka è un libro speciale...perché la mia piccolina ha imparato da sola a leggere e questo è stato il primo librino che prima di dormire leggeva da sola. Ora allora penseremo agli altri personaggi che proponi...perché condivido che le storie siano davvero adatte ai bimbi anche più piccoli e che propongano un approccio positivo alla lettura.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noi siamo rimasti piacevolmente colpiti nel trovare la Mucca Moka in un libro che prevede un altro protagonista.... Bella sorpresa e grande famiglia di personaggi!

      Elimina
  7. bellissimo!!!!!! lo comprerò sicuramente ... anzi mi sa che li compro tutti e due. grazie per il suggerimento

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutti e due è meglio... L'altro è ancora migliore di questo! ;-)

      Elimina
  8. Conoscevo la mucca moka ma non il signor Acqua...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...in famiglia c'è anche la signora Aria... un bel gruppetto!

      Elimina
  9. Le illustrazioni di Traini piacciono molto, noi lo conosciamo oltre alla Muka Moka per la serie illustrata di come nasce della Panini, il tuo suggerimento me lo segno per il piccolo di casa

    RispondiElimina